LETTERA COLLETTIVA DEI FAMILIARI DEI PRIGIONIERI

Posted: Aprile 13th, 2020 | Author: | Filed under: General | No Comments »

Più di mille familiari di prigionieri hanno scritto la lettera che vi inviatiamo a leggere al seguente link https://ilrovescio.info/2020/04/12/lettera-collettiva-di-piu-di-mille-familiari-di-persone-detenute/ con l’invito a diffonderla, a parlarne..in una parola, a non far cadere il silenzio su quanto sta avvenendo nelle carceri.
Dopo le rivolte, di fatto, è avvenuto ciò che si temeva, ma non ciò che si sperava: si temeva il contagio del virus dentro le carceri, cosa che è avvennuta. Si sperava che le rivendicazioni dei prigionieri che chiedevano di poter uscire per evitare la mattanza dentro le galere fosse ascoltata; invece, come sempre, si lanciano le briciole per calmare le acque, ma di fatto niente o quasi cambia. Il decreto, infatti, varato dal Governo all’interno del cosidetto Cura Italia ha sancito dei criteri così stringenti e assurdi che di fatto in pochissimi hanno potuto accedere ai domiciliari. Una lista così lunga di condizioni escludenti (tra cui il non avere rapporti disciplinari, il non aver partecipato a rivolte..) che di fatto quasi nessuno ne ha potuto beneficiare. Di fatto, a detta delle stesse associazioni e uffici che si occupano di pene alternative, il decreto è stato fumo negli occhi: una sburocratizzazione del processo per accedere ai domiciliari per chi, di fatto, vi può normalmente accedere. Tutti gli altri vengono esclusi.

Per questo, vogliamo dare voce ai familiari dei prigionieri che in questa lettera spiegano le ragioni delle protesta e lanciano una giornata di lotta.



Leave a Reply

  •